Regolamento

VI° International Flute Competition

“Severino Gazzelloni”

Pescara – August, 29 – September 04, 2017

ita

 

Regolamento

L’Associazione Flautisti Italiani in collaborazione con la Fondazione Abruzzo, il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara e il Cidim organizza il VI Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni” che si terrà dal 29 agosto al 4 settembre 2017 presso il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara.

Il Concorso, nato con il preciso intento di promuovere e sostenere i giovani talenti, è aperto a flautisti, gruppi da camera comprendenti il flauto ed ensemble di flauti, di tutte le nazionalità.

Le domande d’iscrizione potranno essere inviate via email a: afi@falaut.it, oppure via fax al numero: +39 089 9845119, via posta al seguente indirizzo: Associazione Flautisti Italiani, via G. Puccini, 2 • 84081 • Baronissi • Salerno • Italia

Il termine ultimo per l’iscrizione è fissato entro e non oltre il 31 luglio 2017.

Le domande d’iscrizione dovranno essere complete di:

• scheda d’iscrizione contenente i dati anagrafici del candidato o dei vari componenti del gruppo cameristico o dell’ensemble;

• una foto a colori (stampata o in formato JPG);

• fotocopia o scansione della carta d’identità o passaporto;

• fotocopia o scansione dell’avvenuto versamento;

• programma di esecuzione.

Non verranno accettate domande incomplete.

I candidati potranno partecipare a più categorie. I candidati iscritti per motivi anagrafici a categorie inferiori, possono iscriversi anche a quelle superiori. I vincitori del primo premio delle precedenti edizioni potranno partecipare unicamente in categorie diverse da quella in cui hanno vinto il Premio. Al momento dell’arrivo ciascun candidato dovrà registrarsi al desk di accoglienza presentando un documento d’identità valido. Le musiche eseguite non hanno costrizioni di edizione ma non saranno accettate fotocopie.

La giuria si avvale della facoltà di interrompere e/o di riascoltare l’esecuzione qualora lo riterrà opportuno. Il giudizio della Giuria è insindacabile, inappellabile e definitivo. L’organizzazione metterà a disposizione gratuitamente due pianisti accompagnatori, tuttavia i candidati saranno liberi di partecipare con un proprio pianista accompagnatore. I premi in denaro sono intesi come rimborso spese per i concerti da realizzare successivamente. Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Salerno e farà fede il testo scritto in lingua italiana. La Direzione Artistica si riserva di apportare modifiche al presente regolamento.

Il concorso è articolato in cinque categorie:

Categoria A: per i nati dal 2001 in poi;

Categoria B: per i nati dal 1996 al 2000;

Categoria C: per i nati dal 1986 al 1995;

Categoria Ottavino: per i nati fino al 1986;

Categoria Musica da Camera: (qualsiasi formazione comprendente il flauto dal duo fino all’orchestra di flauti) età media max 32 anni.

Quote di iscrizione:

La quota d’iscrizione, che in nessun caso verrà rimborsata, potrà essere effettuata con le seguenti modalità:

• Versamento su C.C.P. n. 92669340

• Bonifico bancario Iban: IT23 X010 3015 2050 0000 0419 241

• Bonifico postale Iban: IT89 K076 0103 4000 0009 2669 340

• Carta di credito: CartaSì, Visa, EuroCard, MasterCard, Postpay (anche telefonicamente)

intestato a: Associazione Flautisti Italiani, via G. Puccini 2, 84081 – Baronissi – Salerno – Italia

I costi d’iscrizione sono così ripartiti:

Categoria A euro 80,00

Categoria B euro 90,00

Categoria C euro 120,00

Categoria Ottavino euro 80,00

Categoria Musica da Camera con flauto: euro 150,00 – quota unica per qualsiasi formazione

La direzione si riserva di non attivare una categoria che non raggiungesse un numero minimo di 5 concorrenti; in tal caso, saranno avvisati tempestivamente i partecipanti e rimborsate le quote di iscrizione, senza aggravio di spese. I premi verranno consegnati durante il concerto dei vincitori che si terrà il 4 settembre all’Auditorium del Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara; tutti i premi dovranno essere ritirati personalmente. La direzione artistica si riserva la facoltà di decidere i premiati che dovranno esibirsi al concerto finale. Affinchè i premi siano assegnati, i candidati dovranno ottenere un punteggio di almeno 97/100 per il primo, 94/100 per il secondo e 90/100 per il terzo. Sarà rilasciato un attestato di Merito a quei candidati che avranno riportato un punteggio non inferiore a 80/100. A quanti ne faranno richiesta, verrà rilasciato un attestato di partecipazione. I premi in denaro sono al lordo della ritenuta d’acconto del 20%, in linea con la legislazione italiana e da considarsi come rimborso spese per i concerti assegnati. In caso di riprese fotografiche, radiofoniche, televisive, web, di incisione discografica del Concorso e del concerto finale, i partecipanti non hanno diritto ad alcun compenso economico. Con l’iscrizione al Concorso sottoscrivono altresì una liberatoria all’utilizzo gratuito delle loro immagini e registrazioni da parte dell’Associazione Flautisti Italiani. Per i minori l’autorizzazione è concessa da un genitore o da chi ne fa le veci.

La mancata partecipazione al Concorso non darà diritto a nessun rimborso. La Giuria si riserva la facoltà di assegnare premi ex aequo e/o di non assegnare i premi previsti. L’organizzazione declina, altresì, ogni responsabilità per eventuali danni a persone o cose durante lo svolgimento della manifestazione. La partecipazione al concorso comporta l’accettazione incondizionata di tutto quanto riportato nel presente regolamento, senza alcuna riserva.

Pianisti accompagnatori: Amedeo SalvatoRaffaele Maisano